Nell'anno 2005 sono state messe in atto i vasti investimenti nell'infrastruttura turistica e con questo la formazione delle nuove terme con lo scopo, che esse diventeranno un grande offerente dei servizi turistici in questa parte d’Europa. Nella prima fase dell'investimento è stato rinnovato completamente l'hotel Vivat ed è stato costruito il grande ristorante multiuso. 

Nella seconda fase dell'investimento è cominciata la costruzione del villaggio (appartamenti) Parco solare Vivat, il complesso delle piscine con superfici acquatiche esterne ed interne, il mondo delle saune e un moderno centro wellness. Il finanziamento del progetto della costruzione del complesso delle piscine è stato in parte co-finanziato dal Ministero dell'Economia attraverso i Fondi strutturali. Il tema della seconda fase degli investimenti è stato anche il proprio pozzo geotermico.

Con il completamento di tali investimenti (agosto 2006), le nuove terme, Terme Vivat, hanno aperto le loro porte.